Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Roma senza autovelox: mancano i soldi anche per andarli a riprendere

Se vi raccontassero che nella città di Roma non c’è in funzione neanche un Autovelox, ci credereste. Dovete crederci, perché è proprio così: come ha raccontato Il Messaggero, della trentina di apparecchi in dotazione alla Polizia Roma Capitale (i vigili urbani), alcuni hanno la taratura scaduta, per cui sono in attesa di essere inviati a Firenze per la manutenzione annuale. Tutti gli altri a Firenze ci sono già arrivati e sono anche pronti, ma non ci sono i mille euro che servono per pagare la trasferta ai vigili che dovrebbero andare a riprenderli.

Non si sa come possa essere accaduto tutto questo. Si può sospettare un errore di programmazione o l’effetto della spending review. Un effetto perverso, visto che l’uso dei rilevatori di velocità dovrebbe anche portare in cassa risorse da destinare prioritariamente al funzionamento della polizia locale.

Peraltro, gli Autovelox in questione erano stati acquistati (almeno in parte) dalla Fondazione Ania e donati al Comune.

Una cosa è certa, comunque: stavolta nessuno polemizzerà sul fatto che a Roma si vuol solo fare cassa con i soldi delle multe.

Tags:
  • cinico |

    Il punto è che quella è una spesa su cui non si può fare la cresta.
    Tutti i comuni d’Italia i soldi per fare una manifestazione culturale invece li trovano sempre perché lì si “gioca” bene. 😉

  • Jedi |

    Polemizzo eccome.. limiti di velocità ridicoli e autovelox messi contro la legge (non serviva l’autorizzazione del Prefetto rilasciata in base ad un’accertata pericolosita’ dovuta ad alto numero di incidenti di un determinata strada?) l’ennesima porcata del peggior sindaco che roma abbia mai avuto.. alemanno. E ai cartelloni abusivi che sfregiano roma nessuna multa ovviamente.. o agli osceni camion bar davanti ai monumenti.. idem.

  Post Precedente
Post Successivo