Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nuova 500 L Twinair: è acqua e sapone, ma il Codice la vieta ai neopatentati

Guai a essere neopatentati con famiglia! Almeno in Italia: in nome del concetto “neopatentato=giovane scavezzacollo che il sabato sera si sballa”, ci siamo dati il divieto di guidare “auto potenti” durante il primo anno di patente. Come ho spiegato più volte, è un divieto perlopiù inutile e non di rado anche dannoso. Ma è pure ingiusto, perché per il nostro legislatore finiscono con l’essere etichettate come potenti anche tranquillissime vetture da famiglia. L’ultimo esempio è la Fiat 500 L col motore Twinair.

Un modello evidentemente mirato alle famiglie: sostituisce in un colpo solo (anche se con evidenti forzature) Idea, Musa, Multipla e un po’ anche la station mai nata che avrebbe dovuto mettere la Bravo sullo stesso piano delle concorrenti. Questo significa che sulla 500 L potrebbero mettere gli occhi non solo i ragazzi con esigenze di trasporto, ma anche i genitori che vogliono o devono condividere l’auto con i propri figli neopatentati. Senza contare gli adulti che riprendono la patente dopo una revoca o la conseguono solo a una certa età. Oppure gli stranieri costretti a rifare gli esami perché l’Italia non ha un accordo di reciprocità con il loro Paese (mica tutti posti esotici, ci sono persino gli Usa). E invece non si può: anche la 500 L Twinair è troppo potente.

Certo, la Fiat l’ha dotata della versione da 105 CV del bicilindrico Twinair anziche di quella da 85 CV, più adatta a modelli più leggeri come 500 e Panda e abbinata alla 500 L solo nella variante a metano. Ma se si guida la 500 L Twinair da 105 CV si capisce subito il perché di questa scelta: nonostante una potenza e una curva di coppia ragguardevoli per la cilindrata, la macchina è molto tranquilla. Ma non abbastanza per il nostro legislatore.

Al neopatentato, quindi, resta solo la versione da 85 CV a metano (che ha lo stesso valore di coppia allo stesso regime e quindi lo stesso spunto in basso, ma meno allungo). Speriamo che ne capisca tutti i limiti in fase di sorpasso.

  • Axel |

    Abolire questa norma assurda è l’unica strada altrochè avere le aziende automobilistiche che la seguono come dei pecoroni il mercato sarà quello che è ma intanto secondo voi chi compra l’auto in italia apposta per la limitazione … ??? Di macchina se ne compra una e quella rimane mica è un paio di calzini

  • Ale |

    Ottimo modo per incentivare le auto a metano, sperando che raggiungano la massa critica e arrivi il self service anche in Italia (come e’ gia’ realta’ nei piu’ civili paesi europei).

  Post Precedente
Post Successivo