Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Maxi sconti Eni: ora la concorrenza si adegua

Era solo questione di tempo: dopo due settimane di studio, in questo terzo weekend dell'iniziativa "Riparti con Eni" anche le altre principali compagnie sono partite con maxi sconti. Un po' come avevo pronosticato una settimana fa, anche se avevo anticipato troppo i tempi. Probabilmente la molla è scattata dopo che – lunedì scorso – l'Eni ha trionfalmente annunciato di aver quadruplicato le vendite grazie ai maxi sconti.

Ogni compagnia fissa le sue regola per gli sconti e – come ho già scritto – ogni gestore (chi più e chi meno, per la verità) è libero se aderire o no. In questa sarabanda, si conferma sempre di più che è fondamentale guardare i prezzi effettivi praticati in ogni punto vendita e non i valori degli sconti esposti. Non ci credete ancora? Leggete qui.


Intanto, sale il sospetto che poi le compagnie – per non andare in perdita – cerchino di recuperare alzando più del necessario i prezzi negli altri giorni. Cioè quando si circola soprattutto per lavoro e non si può fare a meno di rifornirsi. Insomma, vacanzieri favoriti e pendolari-lavoratiri penalizzati. Staremo a vedere.

  • Paoblog |

    L’altro ieri l’Eni iperself, in orario di chiusura, benzina ad € 1,724. Oggi sono andato all’IP, servito,ad € 1,691 con il “presunto” sconto di -16 cent.
    °
    Dico presunto perchè 1,69+0,16 fa 1,85 ed i prezzi che vedo io in giro, sono intorno a 1,75-1,78, il che è un bel 7 cent meno dal prezzo di riferimento.
    °
    Mi vengono in mente i listini delle viterie, dove ad un prezzo di partenza altissimo vengono poi applicati sconti del 50 o 70%. 😉

  Post Precedente
Post Successivo