Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Protezione pedoni ottima sulle auto nuove. Ma solo fino al 31 dicembre

Siamo nel mezzo di una svolta epocale per la protezione dei pedoni: tra le ultime vetture testate da Euroncap, si cominciano a vedere quelle in grado di accorgersi dell'impatto con una persona e sollevare il cofano anteriore per proteggerla. E' il caso delle "italiane" Fiat Freemont e Lancia Thema, anche se sono americanissime: sono state progettate e prodotte dalla Chrysler.

Ma proviamo a scavare un po'. Dopo le 12 vetture i cui risultati sono stati pubblicati la settimana scorsa, Euroncap ha in programma altre due "infornate" entro la fine dell'anno. Raramente si era visto un attivismo del genere. Non sarà per caso che i costruttori stanno inondando Euroncap di modelli da provare, prima dell'inasprimento degli standard della prova-pedone, che scatterà dal 1° gennaio e rischia di compromettere le ambizioni di prendere le cinque stelle, oggi alla portata quasi di tutti?

  • GoldWing98 |

    Non sono sicuro di aver capito: a cosa serve “sollevare il cofano anteriore per proteggerla” (il pedone)? Ad evitare di sbattere sul parabrezza?
    [risponde Maurizio Caprino] No, serve soprattutto a creare un maggiore spazio tra la superficie del cofano (deformabile e quindi poco offensiva per il pedone) e le parti strutturali rigide che ci sono sotto. Il termine “sollevare” non significa “aprire”, bensì traslare il cofano leggermente in alto.

  Post Precedente
Post Successivo