Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bollettino dell’esodo: stamattina Trieste, Romagna e A3 lucana i punti critici

Bollettino dell'esodo: stamattina Trieste, Romagna e A3 lucana i punti critici

Oggi previsioni da bollino nero sulle strade. Ma per questo molti sono partiti già nella notte e, almeno per ora, i problemi sono ridotti al minimo. Certo, fa specie leggere di code che sfiorano i 10 chilometri come a Trieste e sull'A3 al confine tra Campania e Basilicata e di traffico a singhiozzo per un centinaio di chilometri (sull'Adriatica, tra Romagna e Marche). Ma parliamo di una zona di dogana e di altre con cantieri.
Ecco comunque il bollettino completo di Viabilità Italia.

6 agosto 2011 delle ore 08.30

Transiti “da record” alla barriera di Trieste – Lisert verso il confine sloveno in questo week end di esodo: nella sola giornata di ieri venerdì 5 agosto sono stati infatti superati i 30.000 transiti, con un 31% in più di passaggi rispetto all’analogo week end del 2010.

A fronte di tale aumento di veicoli, le code in uscita dall’Italia non hanno mai oltrepassato i 9 km, anche in virtù delle operazioni di regolazione del traffico pianificate da Viabilità Italia. Inoltre il divieto di circolazione dei mezzi pesanti in vigore ininterrottamente dalle 16.00 di ieri fino alle 23.00 di stasera ha consentito di non appesantire ulteriormente gli incolonnamenti di veicoli leggeri.

              Oltre al nord-est, in questo sabato “da bollino nero” in cui il traffico si è messo in movimento sin dalle ore notturne, come consigliato da Viabilità Italia, un altro versante interessato da traffico intenso è stata l’autostrada A14 dove, per i veicoli diretti verso le località della riviera adriatica, si sono registrati rallentamenti e code a tratti tra Cesena e Senigallia.

      Alle prime ore del giorno il traffico si è intensificato anche sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria – con un valore massimo di circa 4.000 veicoli all’ora nel tratto iniziale – con formazione di code fino a 9 km tra Buonabitacolo-Padula e Lagonegro Nord in corrispondenza dell’inizio dell’area di cantiere. Sono state quindi messe in atto delle temporanee manovre di alleggerimento per deviare il solo traffico leggero allo svincolo di Lagonegro Nord, farlo proseguire sulla SS585, quindi sulla SS18 e rientrare in autostrada a Lauria Nord. 
               
              Verso le 07.50 nel tratto tra Lagonegro Nord e Lauria Nord le due corsie sono state entrambe dedicate al traffico diretto a sud, mentre i veicoli che percorrono l’A3 verso Salerno escono a Lauria Nord, per poi percorrere la SS19, SS585 e rientrare in autostrada all’altezza di Lagonegro Nord.

La circolazione è attesa in progressivo aumento nel corso della mattinata, in uscita dalle grandi città verso le principali direttrici a rilevanza nazionale.

L’invito è quello di mantenersi costantemente informati sulle condizioni della viabilità chiamando il numero gratuito 1518 del CCISS, ascoltando le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde (su Radio 1, 2 e 3), consultando il sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it da smartphone e palmari, ed utilizzando la nuova applicazione gratuita iCCISS per iPhone. Per informazioni sull’autostrada A/3 Salerno – Reggio Calabria è attivo anche il numero gratuito 800 290 092.

  • flori2 |

    L’ho scampata bene saltando i quasi 10km di coda a Trieste Lisert, allungando, passando da Gorizia. Il traffico era intenso già alle 4 del mattino del sabato 6 agosto 2011.
    Quanto ci vuole a cambiare l’usanza di concedere le ferie a ridosso di ferragosto?

  Post Precedente
Post Successivo