Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Assicurazioni, se ci siete battete uno sconto!

Oggi sul sito del Sole-24 Ore spiego pregi e difetti dei dispositivi in grado di bloccare il motore se “si accorgono” che il guidatore ha bevuto alcol: lo trovate su http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2007/12/angel-anti-alcol.shtml

Il problema più delicato, tanto per cambiare, è quello giuridico: se non si trova un accordo a livello europeo, è molto difficile imporre l’installazione di dispositivi del genere. Ma allora perchè non farli montare su base volontaria, convincendo i singoli proprietari dei veicoli con un incentivo? Su questo piano, l’iniziativa più convincente potrebbe venire dalle assicurazioni: sconto sulla polizza Rc a chi ha il blocco antialcol. Proprio come da un paio d’anni si sta facendo con chi monta la “scatola nera” che tiene sotto controllo percorrenza e/o stile di guida. O come il Codice delle assicurazioni prevede per chi accetta di far riparare il proprio veicolo da un carrozziere di fiducia della compagnia assicurativa.
Tra l’altro, sommando questi tre sconti, la polizza si potrebbe abbattere anche della metà…