Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

#Trenipendolari a 50 km/h e a passo d’uomo ai passaggi a livello. Stavano per travolgere uno scuolabus

Non lontano da Lecce c’è un passaggio a livello che a volte resta aperto nonostante stia transitando un treno. Tanto che c’è un esposto in Procura e che l’altro giorno ci stava per rimanere uno scuolabus, come leggete nel lancio di agenzia qui sotto. Accade su una linea delle disastrate Ferrovie Sud Est, su cui s’indaga da pochi anni dopo decenni di sprechi: dall’acquisto dei treni fino alla tenuta dell’archivio (trovate tutto raccontato nel libro “Niente treni la domenica”, di Massimiliano Scagliarini e Giovanni Longo). Episodi del genere fanno capire perché ministero delle Infrastrutture e Ansf (l’agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria) hanno imposto regole che in queste settimane stanno mandando in crisi i treni pendolari sulle tratte prive di sistemi di controllo automatici. Per la sicurezza dei passeggeri e degli utenti delle strade che incrociano i binari.

 

Treno passa con le sbarre alzate, evitato scontro in Salento

 

(ANSA) – CARMIANO (LECCE), 6 DIC – Uno scuolabus privato ha rischiato di essere travolto da un treno in transito sulla tratta ferroviaria delle Ferrovie del Sud Est che collega Carmiano alla frazione di Magliano, in provincia di Lecce, a causa del mancato funzionamento delle sbarre di uno dei due passaggi a livello che si incrociano sul tratto ferrato. In quel momento non c’erano bambini a bordo.  Il conducente, che effettua un servizio di trasporto privato due volte al giorno da e verso le scuole del territorio, era stato pre-allertato dalla mamma di uno dei bambini che utilizzano lo scuolabus. La donna, passando prima dello scuolabus, si era accorta del mancato funzionamento delle sbarre. Da quanto è dato di sapere, non sarebbe la prima volta che si verifica un episodio del genere. Il Comune di Carmiano ha da tempo inviato un esposto alla Procura della Repubblica di Lecce. (ANSA).