Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il collarino dopo l’incidente? Ora pare che faccia male

Chissà come la prenderanno i fornitori delle Asl e i medici che vanno a braccetto con loro: secondo uno studio norvegese citato da SicurAUTO.it, mettere il collarino a chi riporta lesioni in un incidente sarebbe non solo inutile, ma anche dannoso. Non stupirebbe se adesso arrivassero prontamente altre ricerche a dimostrare il contrario: le forniture alla sanità fanno troppa gola (Gianpaolo Tarantini aveva costruito proprio a partire da queste forniture quel successo che gli schiuse le porte della corte del Silvio Berlusconi più potente di sempre) per non far mobilitare risorse anche per ricerche di parte. In ogni caso, la questione resta controversa, non si riuscirà ad appurare la verità in tempi rapidi e probabilmente non si arriverà a una sola verità, perché magari in certi casi il collarino continuerà ad essere utile e in certi altri no.

Ora si spera che la questione non cada presto nel dimenticatoio. Perché è importante: anche la Ue pensa che senza soccorsi migliori non si riuscirà a raggiungere gli obiettivi di riduzione della mortalità su strada che si è data per il 2020 e il 2050.

  • ilprincipebrutto |

    Ho letto l’articolo di Sicurauto e ci sono alcuni aspetti che non mi tornano.
    Prima di tutto, sarebbe stato utile un link alla ricerca citata.
    L’articolo parla per gran parte di possibili lesioni cervicali, poi improvvisamente cita dei dati di pressione per la zona sacrale, che e’ da tutt’altra parte mi pare.
    Parlando di pressioni, 233mmHg corrispondono a circa 0.3 atmosfere (ho usato questo convertitore: http://www.convertunits.com/from/mmHg/to/atm). Che 0.3 atmosfere di pressione possano provocare danni cutanei irreversibili mi pare una affermazione sorprendente; come minimo, andrebbe spiegata meglio. Di che pressione stiamo parlando? Siamo immersi ogni istante della nostra vita in un ambiente che preme su di noi con la pressione di una atmosfera, ma non mi risulta che per questo la nostra pelle subisca danni irreparabili.
    .
    Insomma, a me pare un articolo molto incompleto e carente di dettagli. La conclusione dei ricercatori di Bergen puo’ essere valida o meno, ma e’ molto difficile capirne le ragioni leggendo le informazioni fornite da SicurAuto.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

  Post Precedente
Post Successivo