Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gomme invernali – Smontarle non basta, occorre conservarle bene. Ecco come

Dopo una settimana passata a spiegare perché e quando vanno davvero smontate le gomme invernali, nessuno solleva il problema successivo: dove e come conservarle per l'estate? Chi ha un box si arrangia da sé. Chi invece si rivolge a un gommista dà per scontato che la conservazione avvenga correttamente. C'è poi chi la questione non se la pone proprio, sia che provveda lui alla conservazione sia che si affidi a un professionista. E invece è bene pensarci: il rischio è che le gomme si deteriorino, perdendo buona parte di quelle prestazioni per le quali avevamo fatto il sacrificio di acquistare un doppio treno da usare secondo la stagione.

Ecco quindi le raccomandazioni che vengono date ai professionisti per la conservazione delle gomme loro affidate dai clienti. In buona misura valgono anche per chi le tiene nel box.

  • Matteo Favaro |

    l’autorità della rivista mi costringe a piegare, con sussiego, il capo a cotanta inventiva!
    Attendiamo che Cucina Italiana sdogani “i gnocchi” …
    A volte la vita “ci impara” che la lingua è uno strumento duttile.

  • Matteo Favaro |

    Bravo, grazie per la, consueta, solerzia.
    Peccato che nell’articolo, si continui a scrivere “i pneumatici” piuttosto che “gli pneumatici” … che non sia l’associazione italiana, bensì quella rumena?
    [risponde Maurizio Caprino] No, a Quattroruote, Milano, Italia di decise così nel 1956 e da allora molti si sono adeguati.

  Post Precedente
Post Successivo