Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A Segrate le rotonde a fagiolo ti mandano fuori strada

Se non passate da Segrate da un po' di tempo, state molto attenti. Vi ricorderete la Cassanese, tipico stradone dell'hinterland milanese a due carreggiate e interrotto da infelici incroci a raso, che vanno in tilt per l'enorme traffico (e qualche sindaco ne ha approfittato per installarvi rilevatori automatici facendo strage di multe ai semafori). Adesso, se possibile, va anche peggio: hanno fatto delle rotonde dalla strada forma "a fagiolo". Cioè, in pratica, quasi due rotonde fuse assieme, che per essere attraversate richiedono di sterzare almeno quattro volte.

Quando ci sono capitato per la prima volta, me la sono cavata decentemente solo applicando la regola aurea di guardare lontano, per capire l'andamento "complessivo" della strada ed evitare così di trovarmi a uscire da una curva con una traiettoria incompatibile con quella della curva immediatamente successiva.

Enrico De Vita, giornalista-ingegnere con decenni di esperienza, ci ha messo poco a prevedere disastri. Che sono puntualmente arrivati quest'estate. Leggete la sua denuncia.

  • arthemis |

    e sopra il fagiolo la passerella pedonale..

  • Marcello |

    senza contare che all’interno dei due fagioli hanno pure messo le fermate dell’autobus, di certo non rispettando il CDS

  • Paoblog |

    Nell’ottimo articolo dell’Ing. De Vita ho visto molto di più che un incidente.
    °
    Vedo infatti un progetto perlomeno discutibile, il conseguente spreco di soldi per realizzare un qualcosa che non solo non migliora le cose (in questo caso la viabilità), ma addirittura è fonte di pericolo per i cittadini; chi ha approvato si trincera dietro ad un muro di silenzio e l’unico che parla, nega l’evidenza.
    °
    In sintesi, il Sistema Italia.

  Post Precedente
Post Successivo