Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Boom di stranieri che acquistano auto. Saranno prestanome?

A volte le statistiche possono nascondere vere chicche. Prendete i dati pubblicati dall'Aci due settimane fa a supporto dei suoi nuovi corsi di guida sicura per stranieri (Scarica Incidenti statistiche Aci): si scopre che negli ultimi 15 mesi i veicoli le intestazioni di veicoli a immigrati sono aumentate del 34%. Un'impennata apparentemente senza un motivo: in Italia l'immigrazione c'è ormai da decenni e non sembra plausibile che molti stranieri abbiano fatto tanta fortuna da potersi permettere di comprare un veicolo proprio ora che la crisi si è fatta nera. E allora bisogna pensare a un'altra spiegazione.

Premesso che la tendenza all'aumento degli immigrati intestatari è fisiologica, si può pensare che l'impennata si possa raggiungere anche perché aumentano le intestazioni di comodo. Ideali per evitare multe, superbollo e redditometro, perché poi il proprietario del veicolo non lo si trova praticamente mai. Senza contare i casi in cui i veicoli servono per commettere reati.

Tutti motivi per i quali quasi tre anni fa la riforma del Codice della strada ha vietato le intestazioni fittizie e dal 2009 per legge sono state messe sotto controllo le persone che risultano possedere oltre 10 veicoli.