Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Una Smart a 95 euro al mese? Un’illusione

Di pubblicità su auto acquistabili con piccole rate mensili siamo tempestati da anni. Con la crisi ancor più. Così non fa nemmeno più scalpore un messaggio come "una Smart può essere tua con 95 euro al mese". Ma qualcuno resta a fare la guardia.

In questo caso, è l'Unione Nazionale Consumatori, che ha notato come l'annuncio riporti solo in piccolo due "dettagli": un anticipo di 2.200 euro e una maxi-rata finale da 5.548.

Tags:
  • MICHELE |

    fatti 2 conti alla mano e’ veramente poco 25 rate da 95euro sono 2375euro piu’ 1500euro sono 3875euro se poi e’ compresa anche l’assicurazione rimane solo fuori il bollo per 2 anni. quota totale per 2 anni 4000euro cioe’ 2000euro anno, copresivo di assicurazione e bollo. per chi fa 20/30.000km anno vuol dire che la macchina vien sostituita con un 50.000km circa evitando cosi’ anche tante spese di manutenzione che si ha quando una vettura va molto su di km. poi ci sara’ la garanzia della casa per 2 anni. chiaramente rimane sempre un betolino 2 posti ma per chi vuol spendere veramente poco…. ci sta’!!

  • flavio |

    Viene finanziata unicamente a colui che risulta mai iscritto al crif, cosa quasi impossibile con la crisi che c’è, quindi è una presa in giro…

  • Dario |

    Concordo al 100%, queste offerte come tutte le forme di credito al consumo con minirate dovrebbero essere vietate a chi ha più del 35% del reddito impegnato in pagamenti rateali, aggiungerei al DL che tratta del fallimento personale che ove il finanziamento concesso sia superiore a tale quota il debitore si possa opporre e non pagare il dovuto.

  • Luca |

    È quindi? È ottimo comunque. È poimlanticipo può essere anche di 1500€ con 25 rate da 95€ al mese e maxi rata (SE VUOI) di 8700€.
    Altrimenti cambiare auto o restiuirla. Solo se vuoi comparsa paghi la maxi rata.
    Io pagò 1600€ di assicurazione all’anno e visto con la Smart è inclusa la promozione è ottima. !!!!!
    [risponde Maurizio Caprino] Le minirate sono pericolose: vengono utilizzate da oltre 10 anni e da allora hanno contribuito a indurre molta gente a sovraindebitarsi. Una piaga sociale. Non a caso, quest’anno si è dovuta fare una norma sul “fallimento del consumatore”,
    Mah gente che scrive solo per consumare la tastiera. Datti allippica

  Post Precedente
Post Successivo