Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Strada chiusa, ma buttandosi contro il muro si può passare. Lo dice la segnaletica

IMG00035-20120601-1502

Ora che gli ultimi scandali del calcio hanno convinto pure gli appassionati inguaribili che troppo spesso le partite non sono imprevedibili, non disperate. Se volete provare ancora il brivido dell'imprevisto, iniziate a osservare la segnaletica: in questo settore, la casualità regna ancora sovrana, come dimostra la foto qui sopra.


L'ho scattata l'altro giorno a Torre a Mare, frazione balneare di Bari. Qui stanno ristrutturando un edificio e, per dare spazio al cantiere, hanno chiuso una strada minuscola ma importante come via d'uscita dalla zona della piazza centrale. Nessun segnale avvisa del problema prima di infilarsi in quella stradina. Così tutto è affidato alla transenna che vedete nella foto. E che ha attaccato un bell'obbligo di passare sulla sinistra. A prenderlo sul serio, ci si schianta sul muro di un altro edificio (dove "opportunamente" hanno messo un divieto di sosta), così avviamo la riqualificazione di tutta la zona…

Scherzi a parte, l'episodio dimostra ancora una volta che nei cantieri stradali "minori" si mette la segnaletica che l'impresa si ritrova a disposizione. Che poi questa sia adeguata alla situazione, dipende solo dalla casualità.