Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Col caldo lo start and stop va in ferie e ciao risparmio

Ora che fa caldo, non vi spaventate. Se avete un'auto recente, di quelle su cui il costruttore ha strombazzato i risparmi di combusibile legati al sistema start and stop, vedrete che il motore non si spegne più quando siete al semaforo o in coda. Non è un malfunzionamento dello start and stop. Più semplicemente, fa tanto caldo che il climatizzatore deve funzionare di continuo e quindi ha bisogno del motore. Normalmente, invece, durante le interruzioni della marcia è il ventilatore a tenere il più possibile la temperatura e per farlo girare basta la batteria.

Dunque, col caldo i risparmi promessi dallo start and stop svaniscono. Questo si aggiunge all'incertezza dei risultati raggiungibili nel resto dell'anno. Infatti, quando le interruzioni della marcia sono troppo brevi, spegnere e riaccendere il motore non dà benefici. Sarebbe curioso fare un po' di prove in condizioni differenziate per capire di quanto si assottiglia il risparmio reale rispetto al dato pubblicizzato dal costruttore.

  • andrea105 |

    mi trovo bene con lo start & stop;
    quando arrivo al semaforo, se da lontano vedo che diventa rosso, il sistema funziona bene ed il risparmio c’è;
    se invece il semaforo è già rosso, mi fermo e prima di sollevare il pedale della frizione, disinserisco lo S&s (così il motore non si ferma per brevi soste);
    quanto al condizionatore, se non c’è troppo caldo, basta spegnerlo prima di sollevare il pedale della frizione e lo S&S entra in funzione (la macchina resta fresca,,,(
    [risponde Maurizio Caprino] Ma quanti sono così attenti e diligenti? Di fatto, questa è una mansione in più tra le tante che sono già a carico di un guidatore.

  • No name |

    Non c’è bisogno del caldo: dopo una decina di semafori in centro a Milano – pur a clima spento – succede lo stesso (secondo le istruzioni per garantire il livello della batteria).
    Due considerazioni. A) Con un po’ di abitudine diventa di fatto un avviamento a pedale: il motore si spegne al rosso e lo riavvii tu abbassando la frizione un attimo prima del verde (così eviti di bloccare con false partenze la colonna)
    B) Dato lo stress sulla batteria, secondo me o ne hanno sviluppate di mooolto speciali, oppure dopo sei mesi è da buttare via. Sarebbe interessante saperne di più da chi è del settore…

  Post Precedente
Post Successivo