Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La Giulietta ha un difetto di sicurezza. Ma lo hanno già risolto

Bella macchina la Giulietta. Sono solo salito su uno dei primi esemplari e mi sembra piuttosto curata. Ci sono tutti gli indici di un telaio ottimo: le cinque stelle Euroncap sono arrivate senza bisogno di adottare l'airbag per le ginocchia e amici esperti che l'hanno guidata ne sono soddisfatti, nonostante sia stato scelto uno schema delle sospensioni al risparmio rispetto agli standard Alfa. E, come vi ho scritto due mesi fa, è persino la prima italiana ad avere almeno tra gli optional i fari adattivi (quelli che seguono le curve). Ma rischia di piacere ancor più ai carrozzieri, data la pronunciata sporgenza (dicono dovuta a ragioni aerodinamiche) dei due "baffi" alla base del paraurti anteriore, vicino ai fendinebbia: raschiarli contro un marciapiedi o un "panettone" temo sia troppo facile.

Ho comunque trovato una caduta riguardo alla sicurezza: la leva del freno a mano è troppo corta e per afferrarla bisogna portare molto indietro il braccio e piegare tanto il polso. Quindi in caso di emergenza si rischia di non agire sulla leva con la forza necessaria e di farsela scappare di mano. Lo stesso difetto della Croma (che è più grande e quindi avrebbe lo spazio per rimediare). Ma con la differenza che qui hanno deciso di intervenire subito: pare che sia già in produzione una leva allungata.

  • giacomo.delli |

    Il freno a mano nelle manovre d’emergenza??
    Se questo è un difetto… ma dai!

  Post Precedente
Post Successivo