Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pubblicità ingannevole? No, solo un errore

Da buon socio del Touring Club, ho dato un'occhiata all'ultimo numero del mensile Qui Touring e ho pensato di aver colto la Skoda con le mani nel sacco: c'era la pubblicità della nuova Yeti che riportava il logo EuroNcap come di solito fa chi ottiene i risultati migliori (cinque stelle), ma non il numero di stelle ottenuto nel crash-test e nel giudizio di sicurezza complessivo stilato da questo ente europeo. Facile sospettare che le stelle meritate dalla Yeti fossero meno di cinque e che quindi quel marchio EuroNcap riportato fosse una patacca. Invece ho verificato su www.euroncap.com che la Yeti non avrebbe alcun motivo per barare: sul campo si è meritata le cinque stelle. A questo punto, è probabile che ci sia stato un errore da parte degli addetti alla pubblicità. Il loro compito è promuovere l'immagine del prodotto e invece stavolta hanno rischiato di comprometterla.

P.S.: il fatto che, come ci segnalano, l'errore sia ripetuto credo dimostri che del marchio Euroncap interessa poco persino a chi lo usa. Chissà se interessa davvero ai potenziali clienti.

  • no name |

    Errore nella creatività dell’annuncio che si ripete, perché era così anche nel numero di ottobre.
    Il che permette di dire che non solo Skoda spende male i soldi che dà a un’agenzia di comunicazione impreparata e/o approssimativa ma non è neppure attenta a ciò che pubblica (una doppia pagina in apertura su un mensile da 400mila copie), visto che nessuno all’interno si è reso conto della svista, anche a un mese dalla prima uscita.
    Quando si parla di strategie di marketing raffazzonate…

  Post Precedente
Post Successivo