Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Appalti pericolosi/4 – La crisi blocca i lavori anche quando i soldi ci sono

Tra l'estate e l'autunno scorso, Autostrade per l'Italia ha bandito due gare per circa 80 milioni nell'ambito del suo programma pluriennale di sostituzione dei guard-rail. A gennaio le ha annullate: la crisi ha fatto precipitare il costo delle materie prime e la società ha calcolato che il prezzo di aggiudicazione era diventato troppo alto, pur considerando i ribassi spuntati in fase di gara rispetto alla base di partenza. Forse ci sarebbe stato un ulteriore motivo per andare cauti in questa gara: se l'era aggiudicata la Car di Benevento, impresa finita sotto inchiesta per un'altra gara, con l'accusa di aver fornito guard-rail non conformi.