Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Consigli per le partenze/1 – I freni delle Suv non possono fare miracoli

Tornate a viaggiare, riempendo le auto di bagagli e regali. Guidate disallenati, perché d’inverno non ci si sposta tanto frequentemente quanto in estate. In più, spesso l’asfalto è bagnato o addirittura ghiacciato. Eppure psicologicamente vi sentite rassicurati dalle quattro ruote motrici della vostra Suv. E allora leggete qua: vi preoccuperete.

Come ho letto di recente ho letto su Notiziario Motoristico, la Brembo ha stimato che una Porsche Cayenne carica (3.080 chili) lanciata a 266 chilometri orari può garantire una buona frenata (1 g, equivalente alla forza di gravità) solo se l’impianto è capace di una potenza di 840 kiloWatt, cioè quasi quanto i 900 kiloWatt che servono per fermare decentemente (0,75 g) un camioncino da 10 tonnellate lanciato a 120 all’ora.

Certo, a 266 all’ora non arriverete. Ma l’esperienza di tutti i giorni insegna che con auto del genere non di rado si va a 200. Considerando l’asfalto bagnato, toccare e superare l’equivalente di 266 è questione di un attimo. Siate almeno certi di avere freni in perfette condizioni.