Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Guard-rail: i motociclisti protestano ma qualcosa si muove

I motociclisti appassionati sono sempre più agguerriti contro i guard-rail. Vogliono barriere che evitino l’effetto-ghigliottina e per questo stanno organizzando anche una manifestazione di protesta su strada per il 26 aprile 2009 (http://www.motoclub-tingavert.it/t338528s.html). Nel frattempo, la contabilità degli incidenti va avanti (qui trovate quelle delle ultime due settimane Download tom_monitoraggio_settimanale_incidenti_motociclisti_1421_nov.pdf Download tom_monitoraggio_settimanale_incidenti_motociclisti_714_nov.pdf ).

Trovare una soluzione non sarà facile. Nemmeno se ci sarà la volontà di cambiare i guard-rail (e già qui…): come spiego oggi sul Sole-24 Ore, bisogna ancora trovare una procedura affidabile per fare i test di omologazione. Ci sta lavorando l’Aisico (Associazione per la sicurezza della circolazione), che sta svolgendo un programma di 100 crash-test. Che finiranno solo l’estate prossima, però.