Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ci vuole proprio il commissario per cambiare un guard-rail?

Oggi il Governo ha nominato il presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia commissario straordinario per l’emergenza-A4 tra Venezia e Trieste. Certo, quella Regione è già azionista di maggioranza della società che già gestisce quell’autostrada, ma il commissariamento è comunque un atto forte, che probabilmente non ci sarebbe mai stato se venerdì scorso su quell’autostrada non fossero morte sette persone. Il commissario – almeno secondo le intenzioni – potrà aggirare pastoie e veti di istituzioni e privati per allargare l’autostrada e forse nel frattempo potrà prendere misure straordinarie per limitare il traffico. Fa impressione che tutto ciò si sia scatenato a causa di un incidente che ha fatto sette vittime e avrebbe potuto farne di meno se solo si fosse cambiato un "banale" guard-rail. Ora ci si aspetta che quantomeno il commissario si sbrighi a mettere in sicurezza proprio le barriere. Quelle che da azionista di maggioranza ha lasciato stare così com’erano.