Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quando i motociclisti urtano i furgoni in doppia fila

Molti dei vostri commenti di questi giorni riguardano gli incidenti in città e quelli con le due ruote. Oggi voglio segnalarvi un pericolo urbano di cui non si parla mai: le piattaforme di carico e scarico degli autocarri. Tutti se la prendono con questi veicoli, che spesso sostano in doppia fila per fare consegne nei negozi, ma il problema non è solo l’intralcio che arrecano al traffico. Infatti, qualche motociclista sa che si rischia di andare a sbattere contro queste piattaforme, che sono poco visibili. E che diventano pericolosissime se vengono fermate dall’operatore in una posizione che coincide con l’altezza della testa del malcapitato motociclista (temo che il casco non possa fare molto in una situazione del genere).
Un incidente del genere lo ha rischiato vent’anni fa un tecnico romano, Paolo Castorino. Che ora ha messo a punto un poliedro da montare sugli spigoli delle piattaforme per segnalarli a chi sopraggiunge. Certo, occorrerà vedere come si metterà per omologarli. Inoltre, renderli obbligatori non sarà facile, come non lo è mai quando si parla di equipaggiamenti dei veicoli. Intanto ecco il link al sito di Castorino:
www.evosafety.it