Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Riforma Pa – Più facile il rinnovo patente per i disabili

Se siete tra i guidatori costretti a rinnovare la patente in Commissione medica locale (con tutte le complicazioni del caso), finalmente c’è una buona notizia: dall’altro ieri, 25 giugno, la Commissione può anche permettervi il rinnovo con la più comoda procedura ordinaria (presso Asl, Ferrovie e medici militari o simili che operano appoggiandosi alle agenzie di pratiche). La novità è “annegata” del decreto-legge di “riforma” della pubblica amministrazione (Dl 90/2014).

Il principio è semplice: mentre le malattie possono avere un’evoluzione, mutilazioni e minorazioni spesso restano come sono. Quindi è inutile passare sempre dalla Commissione per un controllo ripetitivo che non riserverà sorprese. Così ora i medici delle Commissioni possono certificare che nulla è destinato a cambiare. Una volta che ci ha in mano questo certificato, ci si può presentare al successivo rinnovo seguendo la procedura ordinaria.

  • Salvatore Serra |

    E per tutte quelle persone che come me hanno una malattia cronica stabilizzata (insufficienza renale)? La A.S.L. RM E tutti gli anni continua a chiedermi il rinnovo della patente con costi che tra analisi di laboratorio e visita psichiatrica (????) vano dai 400/500€ e non c’è modo di pagare di meno. Le domando però: perché la stessa patologia ha costi diversi per il rinnovo della patente invalidi (B e non BS) da regione a regione? Grazie

  Post Precedente
Post Successivo