Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gli agenti fermano anche gli stranieri. E, quando si organizzano, son dolori

Chi lo ha detto che le forze dell'ordine si girano dall'altra parte quando si tratta di fermare conducenti immigrati? Ne abbiamo discusso nel giorni scorsi e ieri da Prato è arrivata la notizia che, su 13 veicoli trovati senza assicurazione, senza revisione o addirittura senza targa, tre erano guidati da stranieri: una cinese, un camerunense e un ghanese (dunque presumibilmente persone che gli agenti hanno subito potuto riconoscere come straniere e quindi avrebbero potuto decidere di non fermare.

Da quanto appare dalla notizia lanciata dall'agenzia Adnkronos (Download Prato), è stata un'operazione di polizia organizzata e mirata (magari in coincidenza di un seminario sulla falsificazione dei documenti che la stessa Polizia locale di Prato): tra i fermati ci sono dei recidivi. Segno che, quando lo Stato c'è, per qualcuno è una brutta sorpresa.

Nello stesso weekend, la Polizia stradale dell'Umbria faceva un'operazione di controllo su guidatori e veicoli e indovinate su chi si è concentrata prioritariamente ( Download COMUNICATO STAMPA DEL 24 02 2014).

 

Ps: grazie al collega Enrico Bronzo per la segnalazione su Prato.

  • flori2 |

    Infatti nessuno ha paura di nulla perchè non succede un bel niente.

  • Luigi |

    AhAh e che gli fanno? NULLA. Tutti nullatenenti, tutti clandestini con il beneplacido di Napolitano il maggior distruttore di questa Italia

  Post Precedente
Post Successivo