Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A Roma auto dei vigili con assicurazione scaduta. Altro che controlli Rc auto

In questi giorni, scriviamo di corpi di polizia locale che usano a piene mani la tecnologia anche per scovare chi circola senza l’assicurazione obbligatoria. Sia chiaro, però, che stiamo parlando di una minoranza, destinata a restare tale anche dopo che saranno partiti pure i controlli “automatici” ora bloccati da una norma fatta male. La maggioranza dei corpi di polizia locale riesce solo a muoversi nella routine, talvolta a fatica. E per qualcuno fare controlli sulla Rc auto sarebbe addirittura imbarazzante: a Roma il Comune non ha i soldi per rinnovare le polizze di alcune auto di servizio del vigili, scadute questo mese…

Tutto questo succede in un’amministrazione comunale che spende 17 milioni di euro l’anno per 240 vetture di servizio date a politici e dirigenti. Ne fornisce persino ai presidenti dei Municipi, figure che ci sono solo nella capitale ma corrispondono grossomodo a ciò che sono i presidenti di circoscrizione nelle altre città. Va bene che i quartieri di Roma sono grandi, ma siamo sicuri che richiedano proprio l’auto di servizio? Nel frattempo, la delibera per tagliare l’autoparco è pronta, ma non passa.

  • arthemis |

    Roma ha grandi quartieri perché di fatto sono stati inclusi nel comune i paesi della cintura. Considerandola un esempio di area metroplitana, possiamo capire come fare (o non fare) per quelle che, forse, verranno istituite nelle grandi città.

  • Paoblog |

    Partendo dal presupposto che “cane non mangia cane” sicuramente nessun vigile multerà l’auto di un collega perchè non assicurata, per cui la vicenda avrà il giusto rilievo solo se ci sarà un incidente.
    *
    Considerando che un normale cittadino se non coperto da polizza assicurativa rischia il sequestro del veicolo e una sanzione fino a 3.336 euro, in questo caso che succederebbe?
    *
    E poi, il vigile consapevole di guidare un veicolo non assicurato avrebbe ripercussioni personali in caso di incidente? Oppure potrebbe rifiutarsi di guidare l’auto, e poi avere ripercussioni lavorative?

  Post Precedente
Post Successivo