Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A Roma meno vigili agli incroci, più telecamere contro la sosta selvaggia. Durerå?

Nel caos del traffico di Roma, c’è sempre una novità su cui polemizzare. In queste ore, come spesso accade, è una decisione dei vertici della Polizia municipale: togliere vigili dal presidio degli incroci, per destinarli alla lotta contro la sosta selvaggia.

Per cercare di dare efficacia all’iniziativa, si è deciso di adottare lo Street Control, cioè la telecamera orientabile che riprende i veicoli in divieto di sosta, documentando sia l’infrazione sia l’assenza del trasgressore (elemento che consente di non contestargli immediatamente la violazione). Una scelta che appare sensata: contrariamente ai timori iniziali, nei tre-quattro anni di esperienza fatta in altre città, si è visto che non c’è stata un’ondata di ricorsi.

Però non dimentichiamoci che stavolta siamo a Roma. Questo significa due cose:

– in città operano tanti avvocati quanti nell’intera Francia e di certo sono sempre agguerriti a cercare occasioni di lavoro;

– la sosta selvaggia, di fatto, è stata istituzionalizzata, per supplire alla bancarotta della mobilità di una capitale con una rete di metropolitane ridicola e parcheggi inesistenti, in rapporto ad altre capitali.

Il risultato potrebbe essere un’ondata di polemiche. Che potrebbe convincere il già contestatissimo sindaco, Ignazio Marino, a cambiare idea e mettere nell’armadio le nuove telecamere. Non sarebbe la prima retromarcia delle istituzioni, nella giungla romana.

  • Maurizio (tecnico videosorveglianza) |

    Sono un professionista della videsorveglianza, per quello che è la mia personale esperienza, mi sembra che la gestione e manuntenzione di tutte le tante telecamere necessarie alla rilevazione della sosta selvaggia, probabilmente avrebbero dei costi di manuntenzione talmente elevati che alla fine i comuni interessati potrebbero anche decidere di abbandonare l’impianto alla obsolescenza. Poi mi chiedo anche che fine farebbe la privacy dei cittadini.

  • andrea |

    – per le auto in divieto di sosta in zona non d’intralcio, invece delle multe a strascico, a mio avviso sarebbe più efficace utilizzare il blocco delle ruote (ganasce fisiche e non…fiscali);

  • Paoblog |

    per risparmiare potrebbero comprare gli Stree Control “rottamati” a Milano qualche mese fa … 😉 – Vedi: http://paoblog.net/2013/09/10/milano-39/

  Post Precedente
Post Successivo