Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il guard-rail che fa piovere le auto sulla tangenziale di Napoli

A quel che riferisce la cronaca, i commenti sono stati tutti ironici. E in effetti l'incidente dell'altro giorno sulla tangenziale di Napoli in zona Agnano (grazie a Paoblog per la segnalazione) era tanto spettacolare e innocuo da prestarsi a qualche battuta: un'auto che s'incastra sul terrapieno a lato della carreggiata fa la sua impressione. Però c'è davvero poco da ridere: se non ci è scappato il morto, è stato solo per una coincidenza.

Il fatto è che cose del genere non dovrebbero accadere. Ecco perché.

Quell'auto sul terrapieno non ci è salita. Ci è piovuta dall'alto, perché percorreva una via cittadina che lambisce la tangenziale in corrispondenza del terrapieno. Una volta che è uscita di strada, non ci è voluto molto per sfondare il guard-rail, evidentemente inadeguato.

Insomma, siamo nel classico caso di un "punto singolare" che va obbligatoriamente protetto con un guard-rail a norma, ma non lo è. L'Italia continua a esserne piena, nonostante dal 2004 non ci siano dubbi normativi che situazioni del genere vanno eliminate.