Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Confronti obbligatori tra preventivi Rc auto: una farsa

Mentre va in scena l'ultimo scontro politico sul decreto liberalizzazioni e ci prepariamo tutti a vivisezionare il corposo testo per spiegarvelo, Altroconsumo ha fatto un controllino semplice semplice sull'applicazione di una delle novità più controverse già in vigore: l'obbligo per gli assicuratori di fornire preventivi per tre diverse compagnie. Come molti avevano previsto sin dal primo giorno, i dati forniti sono inutili, perché sbagliati.

L'obbligo di fornire più preventivi, pur criticato, è sopravvissuto alla sarabanda di emendamenti approvati in Parlamento. Sono solo state precisate meglio le sanzioni. Ma si faranno controlli per applicarle o si aspetteranno i reclami dei cittadini?

  • mario.g.siniscalchi |

    a proposito di preventivi e simili. scopro che l’assicurazione ha raddoppiato i massimali (ce lo chiede l’Europa, tanto per cambiare), e scopro altresì che i nuovi limiti devono entrare in vigore da giugno.
    Ma la mia assicurazione è scaduta il 13 marzo…

  • Raf77 |

    L’ennesima str**** di gente che non capisce niente e che pretende di sapere.
    Sono un intermediario e faccio presente che in genere il rapporto che si crea con il cliente è in primo di fiducia, poi noi vendiamo servizi non beni dove è facile fare confronti. Vedere il prezzo è secondario, ci sono prodotti auto sul mercato che hanno disparità di premio elevate ed allo stesso tempo servizi diversi.
    Calcolare un preventivo è facile ma poi? chi non conosce i prodotti non può confrontarli.
    A volte ci sono persone che comprano polizze su internet o da qualche ” collega” credendo di aver fatto un grande affare, (polizza con giuda esclusiva o minimo di età) poi quando succede qualche cosa ci si accorge che il risparmio avuto diventa un Boomerang perchè ci sono magari in caso di sinistro franchigie elevate o addirittura rivalsa.
    Oggi il nostro lavoro consiste anche nel dare assistenza ai danneggiati in caso di sinistro. Non so se vale più un servizio offerto nel modo migliore o il risparmio di piccole cifre.

  • 59Raf |

    Impraticabile ed inutile ……. tipica idea da politici

  • Ilprincipebrutto |

    Mi chiedo quale ragionamento bacato abbia portato il legislatore a partorire una forzatura del genere.
    Come si fa ad imporre ad una azienda di fare pubblicita’ alla concorrenza ? come ci si puo’ stupire se nella maggioranza dei casi l’azienda in questione tutela il proprio interesse ?
    Ottenere tariffe favorevoli e’ interesse del consumatore, quindi dovrebbe stare al consumatore attivarsi per trovarle. Tanto piu’ che lo sforzo necessario per confrontare preventivi e’ minimo.
    Se nonostante tutto ad un consumatore non interessa spendere un po’ di tempo per trovare il prezzo migliore, non vedo perche’ dovrebbe essere l’assicuratore a farlo per lui.
    .
    Ride Safe.

  • flori |

    Infratti, l’assicuratore basta che ti espone proposte alternative a prezzi più alti e il gioco è fatto. Mi chiedo se chi fà le leggi si domanda come è facile agirale.

  Post Precedente
Post Successivo