Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I tre ragazzi morti a Posillipo non avevano “diritto” al guard-rail

Stavolta, nulla da eccepire sui guard-rail: i tre ragazzi napoletani morti sabato notte per essere precipitati dalla collina di Posillipo non avevano "diritto" a un'efficace protezione. Infatti, i guard-rail sono obbligatori solo su strade progettate per velocità superiori ai 50. E certamente le strette e sinuose vie che si snodano sulla panoramica collina non lo sono né mai potranno esserlo. Dunque, è legittimo che i loro margini che danno verso il mare siano protetti da ringhiere pensate più per chi vuole affacciarsi per godersi la vista del Golfo. Peraltro, a velocità basse è difficile che un veicolo non pesante possa sfondare la ringhiera, perché prima trova il marciapiede a rallentarlo.

  • icaro |

    E allora le strade di montagna senza guard-rail ? Per carità, di fronte alla morte di tre giovani nessuna polemica è innescabile, però da me si dice anche “male voluto non fu mai troppo”.

  • Roberto |

    Pedantesca e inutile precisazione.

  Post Precedente
Post Successivo