Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quando la pubblicità non sana le magagne

Oggi pomeriggio mi ha telefonato un collega del Gr Rai: come spesso capita, voleva chiedermi una consulenza sulla scelta della sua prossima auto. La particolarità era nel fatto che voleva orientarsi su un modello a gas e io gliene ho indicati un paio che ritengo idonei alle sue esigenze. Gli ho aggiunto che ce ne sarebbe un terzo, una Opel, ma non mi prendo responsabilità perché questa marca ha avuto frequenti problemi di affidabilità col Gpl. Prima ancora che gli dicessi che me ne ero occupato per Mi Manda Raitre, mi ha interrotto perché di questi problemi aveva già sentito parlare: potenza dei forum su internet, che non di rado esagerano o sono imprecisi, ma ormai hanno un ruolo importante nel far emergere i difetti delle auto (anche se poi bisogna filtrarli) perché la gente ama più sfogarsi che contribuire a raccolte dati serie e meticolose (come la banca dati guasti di Quattroruote).

In ogni caso, i forum sono in grado anche di fare da antidoto alle massicce campagne pubblicitarie, proprio come quelle della Opel, che in questi mesi sta battendo molto sul Gpl, probabilmente anche per far dimenticare le disavventure di cui sopra. Immagino che siano campagne costose, nonostante la loro efficacia sia forse minore rispetto a quando non c'erano i forum.

Forse sarebbe il caso di spendere qualcosa anche per i clienti danneggiati: come mi segnala Roberto Simioli che venne a Mi Manda Raitre, lui continua a ricevere messaggi di gente che ha lo stesso problema e lo contattano avendolo visto in tv. Simioli, oltretutto, dice di essere l'unico tra quelli che apparvero in video quella sera di aprile a non essere stato ancora soddisfatto dalla Opel, che pare gli abbia solo inviato una lettera sostanzialmente negativa, in cui il diniego viene motivato in modo a dir poco laconico.