Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bus che sfreccia a fine turno: forse l’autista correva per lo straordinario

 

Le polemiche si sprecano dopo che questo video del bus colto in una serie di infrazioni a fine turno a Torino è diventato virale. Come al solito, abbondano i commenti beceri e schierati. Non manca neppure chi fa notare – con maggior o minor arguzia e garbo – che chi ha fatto le riprese ha corso e creato gli stessi rischi dell'autista del bus. Ma proprio oggi la Cassazione ha depositato una sentenza (Download 9301) che potrebbe far capire quale poteva essere la vera "posta in gioco" per quell'autista torinese: il fatto che non gli avrebbero pagato gli straordinari. Perlomeno, nel caso in cui la rimessa di bus in cui è iniziato il servizio sia diversa da quella dove il bus viene lasciato al termine del turno.

Infatti, secondo la Corte, in questi casi il tempo impiegato dal conducente del bus cittadino alla fine di ogni turno per raggiungere il luogo iniziale di servizio non può essere considerato lavorativo e quindi non va remunerato, se lo spostamento non è imposto da ordini di servizio emanati dall'azienda ma avviene in base alla discrezionalità o alla convenienza dell'autista stesso. Ne diamo notizia sul Sole 24 Ore di domani.

  • Fabrizio |

    Ho filmato anche io un autista di autobus urbano della SETA di Modena che percorreva ad alta velocità i viali cittadini. Io non ho nemmeno infranto nessuna regola, perché ero a bordo dell’autobus. Alla fine ho deciso di non denunciare, però ho fatto lo stesso una segnalazione via email, dicendo che avevo la prova video. L’autista aveva il cell. all’orecchio senza auricolare e percorreva le rotonde ruotando il volante con una mano…

  • mctarabini |

    Posso metterle una pulce nell’orecchio e proporle di scrivere un articolo su un tema a me caro?
    Io vivo in Emilia (anche se mi aspetto che vi sia lo stesso problema altrove) e troppo spesso su strade extra urbane ritte, a due sensi di marcia con corsie ben delineate che corrono a volte per km senza un solo attraversamento pedonale viene imposto il limite dei 50! Penso che perchè la gente rispetti i limiti, serve anche che questi siano ‘rispettabili’… tra l’altro viene pure l’abbiocco! Sarà mica che lo fanno per poi batter cassa con autovelox e pattuglie?

  • carlo |

    mi dispiace, non sono d’ accordo con questo signor spia che fa pure il delatore.

  Post Precedente
Post Successivo