Da: Valeria Lai [[email protected]]
Inviato: venerdì 24 dicembre 2010 12.08
A: Valeria Lai
Oggetto: Autostrade: 3 fasce di indennizzo per maltempo. N° verde Adiconsum 800 592029, [email protected]

Allegati: C. 24.12.10 maltempo autostrade.pdf; ATT2254786.htm; AccordoAutostrade.pdf; ATT2254787.htm
Valeria Lai (uff. stampa adiconsum nazionale)
tel. 06 44170222 - cell. 347 9139574
[email protected]
[email protected]

MALTEMPO

Rimborso di Autostrade: Concordate tre fasce di indennizzo da richiedere tramite  autocertificazione e procedura conciliativa

 Paolo Landi, Adiconsum: “Riconosciuto un indennizzo per il disagio subito a 6-7000 automobilisti grazie alla negoziazione

Per informazioni chiamare il numero verde Adiconsum 800 592029 oppure inviare una mail a: [email protected]

A conclusione dell’incontro tra Autostrade per l’Italia e le Associazioni Consumatori è stato concordato, a favore di quegli automobilisti che sono rimasti bloccati in autostrada tra venerdì 17 e sabato 18 dicembre nel tratto di Firenze, un indennizzo che dovrà essere richiesto attraverso la procedura conciliativa. L’indennizzo è articolato in tre fasce in base alla gravità del disagio subito.

1.    Prima fascia: fino alle ore 20.00. Per coloro rimasti bloccati fino alle ore 20.00 di venerdì 17 sarà corrisposto il rimborso del pedaggio eventualmente pagato. Nessun addebito invece per i titolari di Viacard e Telepass.

2.    Seconda fascia: dalle 20.00 alle 23.00. Per coloro rimasti bloccati dalle ore 20.00 alle ore 23.00 di venerdì 17 in aggiunta al rimborso del pedaggio (o il non addebito su Viacard e Telepass) verrà corrisposto un indennizzo di 100 euro a veicolo attraverso una Viacard ad hoc.

3.    Terza fascia: oltre le 23.00. Per coloro rimasti bloccati dopo le ore 23.00 di venerdì 17 oltre al rimborso del pedaggio (o il non addebito su Viacard e Telepass) sarà corrisposto un indennizzo di 300 euro (cash) a veicolo.

Casi particolarii disagi subiti dai passeggeri al seguito saranno esaminati caso per caso nella procedura di conciliazione, come pure in caso di passeggeri di pullmann.

COME CHIEDERE L’INDENNIZZO

·       Dal 27 dicembre sarà disponibile sul sito www.autostrade.it e sul sito  www.adiconsum.it l’apposito modulo per presentare la domanda di conciliazione per l’indennizzo. Il modulo si basa sull’autocertificazione dell’interessato attestante l’entrata e l’uscita dai caselli dell’autostrada. In assenza di ricevute dei pedaggi, la società Autostrade si riserva di verificare la veridicità delle affermazioni contenute nell’autocertificazione.

Numero verde di Adiconsum e indirizzo mail: gli automobilisti interessati possono prendere contatti con il numero verde 800 592029 attivo dalle ore 10.00 alle ore 17.00 dal lunedì al venerdì oppure inviare una mail all’indirizzo: [email protected]