Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Segway e affini, allarme anche in Svizzera

Adesso tocca agli svizzeri dire che il Segway e i suoi simili (come gli skateboard elettrici) possono essere pericolosi: ieri il Touring Club Svizzero (Tcs) ha chiarito perché, aggiungendo che anche in quel Paese il loro uso è ancora in larga parte proibito Tcs problemi Svizzera giropodi: non è sostanzialmente clandestino come in Italia (ove non si riesce a fare una norma), ma soggetto a tante condizioniSvizzera Regole per veicoli elettrici, tra cui l’obbligo di patente e il divieto di circolazione in mezzo alla gente (marciapiedi e aree pedonali, dove invece secondo qualcuno il Segway sarebbe lecito è perfetto). Il problema è non solo e non tanto il mezzo in sé, quanto la convinzione della gente di poterci fare qualsiasi cosa anche in mezzo ai pedoni, tanto si va a 20 all’ora e si ha la sensazione di avere il pieno controllo della situazione.

Quando io, oltre sei anni fa, scrivevo suppergiù le stesse cose per l’Italia e spiegavo che dal punto di vista della possibilità di circolare su strada le cose non stavano come le presentava chi vendeva questi mezzi, sono stato sommerso di critiche. Certo, la Svizzera ha norme diverse da quelle italiane e la gente in strada si comporta in tutt’altro modo rispetto a noi. Ma i problemi sono analoghi. Così non è un caso se, a distanza di anni, nessuno ha avuto il coraggio di dare un via libera incondizionato a questi mezzi che pure sono comodi, economici e superecologici.

  • Maurizio Caprino |

    m.caprino@ilsole24ore.com

  • R. teresi |

    devo inoltrare un documento per una segnalazione sinistro segway a quale indirizzo mail scrivere?

  Post Precedente
Post Successivo