Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Maximulte per le spese di notifica complicate – Dopo lo stop della Cassazione i Comuni dicono che è giusto

Guai a generalizzare, nella vita. Per esempio, tutti sono convinti che i Comuni vogliano solo fare cassa ai danni degli utenti delle strade e non di rado è vero. Ma poi ci sono piacevoli eccezioni che spiazzano i troppi che s’intestardiscono sulle proprie tesi. L’ultimo esempio riguarda la giusta sentenza della Cassazione che finalmente fa giustizia delle stangate appioppate a chi ha il solo torto di pagare una multa sbagliando di pochi euro a causa della complicazione delle procedure sulle notifiche e le relative spese. Un salasso in meno per i cittadini, ma una perdita per i Comuni. “Eppure” la settimana scorsa l’Anci-Legautonomie dell’Emilia-Romagna ha inviato ai Comuni suoi associati una nota in cui dichiara che quella sentenza è condivisibile. Quindi invita tutti ad adeguarsi.

Speriamo che davvero tutti si adeguino. E non solo in Emilia-Romagna.