Successivo » « Precedente

Come capire se un neopatentato può guidare la vostra auto

Sono passati oltre sette mesi da quando sono scattati i limiti di potenza per le auto guidabili nel primo anno di patente e, per fortuna, non è ancora successo nulla di eclatante che confermi le fosche previsioni che avevo fatto all'epoca. Però qualche amico mi ha telefonato incredulo quando ha appreso dall'autoscuola che avrebbe dovuto comprare un'altra auto se avesse voluto far guidare suo figlio 18enne, quindi sotto sotto nelle famiglie i disagi ci sono stati.

Per alleviare almeno quelli causati dal dover indagare se la propria auto è consentita o vietata al figlio, il ministero delle Infrastrutture ha messo a disposizione un servizio web che consente la ricerca in base al numero di targa. Da ieri SicurAUTO utilizza gli stessi dati per permettere la consultazione anche da iPhone e Android, grazie a una nuova app.

Commenti

Non è successo niente se non che i disagi sono limitati a quelle famiglie che non possono permettersi l'acquisto di una apposita auto per il primo anno di guida dei figli, bella disparità sociale che contrasta con il fatto che anche le auto adeguate provocano costantemente incidenti e che i neopatentati se ne fregano dei limiti a loro riservati in quanto di fatto non controllabili.

Scrivi un commento