La neve, l’Esp e il libretto reticente

Altra ondata di maltempo con neve (speriamo sia l'ultima…), altro allarme della Protezione civile e altro consiglio "fuori ordinanza" che cerco di darvi. Se avete un'auto con Esp, ripassatevi il libretto di uso e manutenzione: quando c'è neve, in certe circostanze, può essere utile escludere il controllo elettronico della stabilità, ma io non posso consigliarvelo come regola generale perché dipende da com'è stato progettato e tarato il sistema e quindi l'unica cosa che fa fede è proprio il libretto. Peccato che su alcune auto, come la mia, questo manuale sia del tutto reticente.

Pare incredibile, visto che negli anni i libretti sono diventati vere e proprie enciclopedie. Un po' per il proliferare di dispositivi e accessori, un po' per l'intento delle case automobilistiche di evitare richieste di risarcimento in caso di incidenti (e quindi si disseminano i testi di avvertenze tanto ansiogene quanto ovvie e banali). Eppure sulla mia auto si spiega solo some disattivare l'Esp, senza spiegare a cosa potrebbe servire la disattivazione. Anzi, siccome nella pagina precedente si spiega con tanto di disegno che il sistema serve a non uscire di strada, se ne deduce che il tasto "Esp Off" va premuto solo in caso di suicidio.

In ogni caso, quando le istruzioni ci sono, vanno consultate per bene, ricordandosi almeno una volta che il libretto di uso e manutenzione è importante. Per esempio, su alcune Bmw leggerete che prima di una salita innevata è consigliabile premere brevemente il tasto Dsc: da quel che si capisce, così si attiva un programma che – contrariamente alle condizioni di marcia ordinaria con Esp inserito – lascia alle ruote posteriori la libertà di pattinare lievemente, cosa che effettivamente sulla neve "difficile" può aiutare.

Commenti

Scrivi un commento